Tu sei qui

Estinzioni degli animali - di Raffaele Giannotti

Estinzione degli animaliGli animali, in questo momento di crisi per gli esseri umani, stanno vivendo un periodo molto allegro.

A Cagliari si sono rivisti animali come delfini che nuotano, giocano e si divertono tra le acque dei porti; a Venezia nelle acque dei canali, ora molto limpide, sono tornati i pesci tra le gondole. Addirittura sono state trovate anatre che hanno nidificato sul molo e a Milano sono state viste di nuovo le lepri. Insomma tutte bellissime scene che, purtroppo, non eravamo più abituati a vedere da tanto tempo. 

Questo sta succedendo in quanto le città si sono svuotate di uomini e si è ridotto l'inquinamento a seguito delle restrizioni dovute al Coronavirus. Rimane comunque il rischio di estinzione di tante specie animali per colpa della distruzione del loro habitat naturale, dei cambiamenti climatici, della caccia, delll'inquinamento.

Secondo quanto riportato dal WWF sono ad oggi a rischio estinzione circa il 25% dei mammiferi e il 12% degli uccelli. 

In Italia le specie a rischio sono 10: fra queste troviamo l'orso bruno, gli avvoltoi, la pernice bianca, alcune farfalle diurne, il lupo, i pipistrelli, le anatre mediterranee. Inoltre, in via d'estinzione troviamo anche 22 specie di rettili delle isole e zone aride, orsi bianchi, la tigre siberiana, la foca monaca, l'elefante africano e il panda gigante. 

Sarebbe davvero molto affascinante vedere più spesso queste fantastiche creature che fanno risplendere il paesaggio. 

di Raffaele Giannotti (2CITT)

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS ver.7.69 del 18/12/2019 agg.31/03/2020