Tu sei qui

Istituzione del «Giorno del ricordo» in memoria delle vittime delle foibe

La Legge 30 marzo 2004, n. 92 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 86 del 13 aprile 2004 promuove 

"Istituzione del «Giorno del ricordo» in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata, delle vicende del confine orientale e concessione di un riconoscimento ai congiunti degli infoibati" 

Art. 1.

    1. La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale «Giorno del ricordo» al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

    2. Nella giornata di cui al comma 1 sono previste iniziative per diffondere la conoscenza dei tragici eventi presso i giovani delle scuole di ogni ordine e grado. È altresì favorita, da parte di istituzioni ed enti, la realizzazione di studi, convegni, incontri e dibattiti in modo da conservare la memoria di quelle vicende. Tali iniziative sono, inoltre, volte a valorizzare il patrimonio culturale, storico, letterario e artistico degli italiani dell’Istria, di Fiume e delle coste dalmate, in particolare ponendo in rilievo il contributo degli stessi, negli anni trascorsi e negli anni presenti, allo sviluppo sociale e culturale del territorio della costa nord-orientale adriatica ed altresì a preservare le tradizioni delle comunità istriano-dalmate residenti nel territorio nazionale e all’estero.

QUESTE LE INIZIATIVE PER IL GIORNO DEL RICORDO 2021:

I docenti e le classi interessate ad assistere agli incontri possono collegarsi, come sotto riportato, alle pagine facebook sotto riportate.

Mercoledì 10 febbraio ore 9.45 "Giorno del Ricordo: storia e testimonianze" - intervento del prof. Paolo Battistini, docente di geografia alle scuole superiori e componente dell'Ass. Venezia Giulia e Dalmazia. Una riflessione sulla complessità storica della difficile frontiera adriatica nel corso del'900.  
(diretta streaming pagina facebook Comune di Lucca)
Mercoledì 10 febbraio ore 9.30-11  evento della Regione Toscana, in collaborazione con l’Istituto grossetano della Resistenza e dell’Età contemporanea e dell’Istituto storico regionale della Resistenza in Toscana, organizza una iniziativa online dedicata alle politiche memoriali della Regione Toscana per il “Giorno del Ricordo”. Nell'occasione sarà presentata la mostra virtuale di documentazione del viaggio studio realizzato dall’11 al 15 febbraio 2020, a cui hanno partecipato insegnanti e studenti delle scuole toscane.
L’evento sarà trasmesso in diretta streaming dalle ore 9.30 alle ore 11.00 del 10
febbraio 2021; insegnanti e studenti potranno seguirlo collegandosi al seguente link: https://www.regione.toscana.it/diretta-streaming. 
Mercoledì 10 febbraio, alle ore 10.30, al Sacrario della Foiba di Basovizza - Monumento Nazionale - si terrà la cerimonia commemorativa del Giorno del Ricordo 2021 che sarà CHIUSA AL PUBBLICO, nel rispetto delle vigenti misure previste dall’emergenza pandemica, a cui presenzieranno il Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza e le autorità. La cerimonia sarà trasmessa in diretta dal canale social Facebook del Comune (www.facebook.com/comuneditrieste

Mercoledì 10 febbraio alle ore 17.30 si terrà il Consiglio congiunto Comunale di Lucca e Provinciale sul tema del Giorno del Ricordo.
Dopo le introduzioni del Sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, e del Presidente della Provincia di Lucca, Luca Menesini, sarà proiettato il video, curato da Armando Sestani, "Da Pola a Lucca, un racconto storico attraverso una raccolta di documenti familiari”. Seguiranno gli interventi di alcune studentesse dell'Istituto "Pertini" sul tema "Il giorno del Ricordo: memoria e testimonianza"  
(Il Consiglio sarà visibile dal canale youtube del Consiglio Comunale di Lucca)
Giovedì 11 febbraio ore 11.00  testimonianza di Aligi Soldati, esule istriano di Pola. Guida all'ascolto a cura del M° Simone Soldati, con il patrocinio dell'Associazione Musicale Lucchese. Iniziativa curata dall'Istituto Superiore di Istruzione "N. Machiavelli" (diretta streaming pagina facebook Casa della Memoria e della Pace di Lucca) Viaggio sul Confine Orientale del 2018 del Pertini

Nel 2018 un gruppo di studenti del nostro Istituto ha avuto l’opportunità di partecipare al Viaggio sul Confine Orientale. Gli studenti avevano documento sia il Viaggio sia il percorso di formazione svolto in preparazione allo stesso, realizzando un prodotto multimediale che vi invitiamo a visitare sul nostro sito https://hellenaah98.wixsite.com/confinediffpertini/about.
 

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS ver.7.69 del 18/12/2019 agg.31/03/2020