Tu sei qui

tecnico-turistico

Codice Istituto: LUTN01201V

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO
Il Profilo professionale di tecnico del turismo deve avere un'ampia e articolata cultura di base storica, geografica, giuridicoeconomica, politica, artistica; competenze in lingua straniera (plurilinguismo); consapevolezza del ruolo, delle articolazioni e delle implicazioni economiche del settore turistico; conoscenza approfondita dei prodotti turistici, delle fasce di possibile utenza, dei modi per accrescere l'interesse e la fruibilità del prodotto; conoscenza degli elementi fondamentali dell'impresa turistica e dei canali di commercializzazione e di marketing; padronanza delle tecniche operative di base, con particolare attenzione all'utilizzo di strumenti informatici. Tale preparazione permette ai giovani il rapido inserimento nel meraviglioso mondo del turismo che secondo i maggiori istituti di ricerca, diventerà nell'immediato futuro, la più grande industria italiana e pertanto sarà il settore con le maggiori possibilità di creazione di posti di lavoro.

Sono previste nel triennio almeno 400 ore di alternanza scuola lavoro così articolate: 280 ore da effettuare nei periodi estivi di sospensione delle attività didattiche tra il terzo/quarto anno e tra il quarto/quinto anno e almeno 120 da svolgere nell'ambito dell'orario annuale curricolare nel corso del triennio e inserite nel quadro di valutazione annuale di ciascun studente.

La necessità di destinare un considerevole pacchetto orario per lo svolgimento dei percorsi di alternanza nell'ambito dell'orario curricolare nasce come risposta alle richieste da parte del territorio di poter utilizzare i nostri studenti in occasioni di eventi e manifestazioni a carattere locale, regionale e nazionale, con compiti di accoglienza, accompagnamento e pianificazione di itinerari turistici di visita. Sono stati inoltre messi a punto appositi progetti di Service Learning come il Pertini Tourist Info Point; la provincia di Lucca e i suoi Palazzi, Lucca Chiese Aperte, Lucca Palestra a Cielo aperto; Lucchesia in Villa, anche come scuola capofila dell'idea Dentro/Fuori di Avanguardie Educative di Indire.

SBOCCHI LAVORATIVI
Il diplomato è una figura professionale polivalente caratterizzata da una buona formazione generale che trova possibile impiego sia nel turismo tradizionale, ovvero nel comparto della intermediazione, dell'accomodazione, della animazione e dell'hospitality management (Human Resources, Marketing Manager, Conferences and Events), sia nel turismo innovativo con le figure professionali individuate dalle nuove esigenze dei mercati di nicchia specializzati, collegate allo sviluppo delle tecnologie informatiche e alla crescita della sensibilità verso la sostenibilità delle pratiche turistiche (ICT per il management turistico, intermediazione turistica on line, turismo senza barriere, turismo del gusto, turismo della natura). Le opportunità occupazionali sono quindi riconducibili alle seguenti figure professionali: promoter viaggi, addetto al booking, internet programmer e web manager, addetto tour operator telematico, addetto incoming, direttore tecnico di agenzia viaggi, guida turistica, accompagnatore turistico, direttore d'albergo e di impresa turistica, responsabile servizi di ricevimento, imprenditore agrituristico, promotore e gestore del patrimonio gastronomico a valenza turistica, travel programmer e slow travel programmer, pianificatore e promotore di eventi e meeting del turismo culturale e non (wedding planner, banqueting organizer), operatore dei beni culturali, assistente congressuale, receptionist, hostess di volo e di terra - steward e personale di terra per compagnie di vettori marittimi, aerei, ferroviari, traghetti e crociere. Impiegati con funzioni di concetto presso: Enti regionali e provinciali per il turismo; Aziende autonome di soggiorno e pro-loco; Stazioni termali e climatiche; Compagnie aeree, marittime e di trasporto; Complessi alberghieri; Club turistici; Agenzie di import-export.

PROSEGUIMENTO DEGLI STUDI
Il Diplomato al termine del percorso avrà accesso a tutti i corsi di laurea in coerenza con i profili in uscita, e in particolare a quelli in scienze del turismo, in conservazione e gestione dei beni culturali, a quelli di indirizzo linguistico ed economico e di gestione delle imprese turistiche ed alla scuola superiore per interpreti e traduttori simultanei.

Il diplomato dell'Istituto Tecnico, oltre all'inserimento nel mondo del lavoro e all'iscrizione all'Università, avrà l'opportunità di:

  • iscriversi a percorsi brevi di 800/1000 ore per conseguire una specializzazione tecnica superiore (IFTS) per rispondere ai fabbisogni formativi del territorio;
  • Iscriversi a percorsi biennali per conseguire un diploma di tecnico superiore nelle aree tecnologiche più avanzate presso gli Istituti Tecnici Superiori (ITS).
AllegatoDimensione
PDF icon Quadro orario56.15 KB
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS ver.7.69 del 18/12/2019 agg.31/03/2020